fbpx

Kieferorthopädie

Home / Kieferorthopädie

Apparecchi ortodontici per bambini e adulti

Denti diritti e regolari sono un dono della natura, ma spesso la natura non è così generosa: oltre il 50% dei bambini presentano malocclusioni (disgnazie), che richiedono un trattamento con apparecchi ortodontici. Poiché in passato tali correzioni spesso venivano trascurate o eseguite male, esistono ancora oggi molti adulti affetti da malocclusioni.

Per il nostro Studio, focalizzato sull’aspetto estetico e funzionale, l’ortodonzia costituisce un’integrazione ideale.

Nel nostro team disponiamo di specialisti in ortodonzia esperti che curano i trattamenti ortodontici nei bambini e negli adulti, collaborando strettamente con il Dott. Schulte e con la nosta pedodontista

L’ortodonzia è oramai diventata una branca a se stante, molto articolata, e le informazioni che vi forniamo qui di seguito sono quindi altrettanto dettagliate. Potete leggere o stampare l’intero paragrafo, oppure, cliccando su uno dei seguenti titoli, selezionare le sezioni che vi interessano particolarmente.

Paziente femminile di 37 anni prima e dopo una correzione dentale con un tutore linguale invisibile

L’ortodonzia (ortodonzia) si riferisce alla correzione delle malformazioni dentarie e della mandibola (disgnazia) con l’ausilio di apparecchi ortodontici (parentesi graffe). L’ortodonzia è un complemento ideale per la nostra pratica estetica e funzionale.

L’ortodontista è uno specialista che ha completato diversi anni di formazione aggiuntiva in ortodonzia. Nel nostro team di competenza, specialisti dentali esperti per l’ortodonzia lavorano in stretta collaborazione con Dr. med. Schulte e / o il nostro specialista in odontoiatria pediatrica che cura il trattamento ortodontico in bambini, adolescenti e adulti.

Oggi, l’ortodonzia è diventata un campo specialistico indipendente ed esteso: le informazioni che ricevi qui sono altrettanto ampie.

Puoi scaricare completamente il testo illustrato e stamparlo o leggerlo in sezioni.

Scarica il documento come PDF ora:

Panoramica del capitolo: ortodonzia e parentesi graffe

Perché apparecchi ortodontici?

Estetica

Denti diritti e regolari ed un sorriso accattivante godono oggi di un alto prestigio sociale. Essi sono considerati il simbolo di gioventù, successo e dinamismo, rafforzano l’autostima e la sicurezza di sé, e rappresentano una specie di “biglietto da visita” che la persona di fronte a noi coglie per primo. Viceversa, denti storti e brutti possono provocare inibizioni e introversione nonché, in alcune persone predisposte, favorire anche la tendenza alla depressione.

Prevenzione di carie e parodontopatie

Denti affollati e storti formano spesso delle nicchie difficilmente accessibili allo spazzolino, dove si depositano placche batteriche e tartaro. Di conseguenza aumenta notevolmente il rischio di carie e parodontopatie rispetto a denti posizionati correttamente.

Respiro attraverso la bocca

Alcune malocclusioni (p.e. morso aperto) favoriscono la respirazione attraverso la bocca perché impediscono una chiusura corretta delle labbra. Questa situazione può portare a malattie delle vie respiratorie e favorire carie e piorrea.

Problemi fonetici

I denti superiori, non correttamente posizionati, possono determinare difetti di pronuncia come il sigmatismo.

Malocclusione e carico masticatorio errato

La malocclusione compromette la masticazione e può avere conseguenze negative sulla digestione e, a causa del sovraccarico, può danneggiare i denti (abrasione, mobilità) e le articolazioni temporo-mandibolari. Il carico errato dei muscoli masticatori e delle articolazioni temporo-mandibolari può risultare in dolori facciali, mal di testa, tinnito, nonché tensioni muscolari e difetti posturali a livello della colonna vertebrale.

Fonte: Associazione Ortodontisti Austriaci (VÖK)

Lücken
Diastema
Offener Biss
Morso aperto
Seitlicher Kreuzbiss
Morso incrociato laterale
Verschobene Mitte
Linea mediana deviata
Vergrösserter Überbiss
Sovragetto (Overjet)
Engstand
Engstand
Verkehrter Überbiss
Sovramorso (Overbite, progenismo)
Progenie Seitenansicht
Sovramorso (Overbite, progenismo)
Tiefer Biss
Morso profondo

Apparecchi ortodontici nei bambini

Disallineamenti dentali e maxillo-facciali possono causare gravi conseguenze funzionali oltre a danni estetici. Fortunatamente, non tutti i bambini hanno bisogno di parentesi graffe. Al fine di determinare se e quando un bambino deve essere trattato, un esame presso l’ortodontista (nei bambini e l’odontoiatria pediatrica) dovrebbe fornire chiarezza.

  • 1a visita a 4 anni (denti da latte)
  • 2a visita a 8 anni (prima dentatura mista)
  • 3a visita a 12 anni (tarda dentatura mista)

Se viene determinata una malposizione dei denti e / o della mascella, l’inizio del trattamento dipende in modo molto cruciale dal tipo e dalla gravità della malposizione.

Generalmente i trattamenti ortodontici iniziano all’età di 7-12 anni. Solo in casi gravi l’inizio può essere anticipato.

L’apparecchio ortodontico mobile è stato il mezzo classico dell’età infantile e adolescente. La crescita naturale della mandibola in questo periodo viene sfruttata per guidare i denti e le strutture ossee, portandoli delicatamente nella posizione corretta. Esistono diversi tipi di apparecchi mobili per le varie indicazioni, per esempio placcha, attivatore, bionator. Tutti questi apparecchi devono essere portati almeno durante 15 ore al giorno per ottenere un buon risultato. Ogni 4 settimane circa è necessario far effettuare un controllo dall’ortodontista che attiva le viti di espansione eventualmente integrate nell’apparecchio per mantenere la pressione sulle arcate e sui denti.

Importante:

  • Il successo può essere raggiunto solo portando l'apparecchio costantemente! Ciò richiede una motivazione continua da parte dei genitori per far sì che i bambini non mollino.
  • Non inserire l'apparecchio mobile quando si mangia; mantenere i denti e gli apparecchi sempre perfettamente puliti per evitare la formazione di carie!
  • Conservare l'apparecchio nell'apposito box quando non viene portato per evitare di danneggiarlo o di perderlo!
  • Se la fibbia non è usurata, deve essere conservata in una scatola robusta in modo che non venga danneggiata o persa accidentalmente.

Vantaggi e svantaggi delle clip rimovibili nei bambini:

  • Title
  • Trattamento precoce possibile in una dentizione decidua
  • Lo spostamento preciso dei singoli denti è possibile solo in misura limitata
  • Tempi di trattamento più lunghi perché meno efficienti dei dispositivi fissi
  • Il successo dipende dalla collaborazione del paziente
  • La pronuncia potrebbe essere influenzata
  • Rischio di perdita o danno all'apparecchiatura

Invisalign Teen

Recentemente, il metodo di trattamento Invisalign con bretelle invisibili è disponibile anche per gli adolescenti. Ulteriori informazioni su Invisalign teen

Invisalign Teen

Festsitzende Zahnspange

In caso di complesse malposizioni dei denti e dei mascellari, gli apparecchi mobili non sono sufficienti. In questi casi, l’ortodonzia moderna ricorre sempre più spesso ad apparecchi fissi, detti multibande, anche nei bambini e negli adolescenti. Piccoli bottoni in metallo, plastica o ceramica, detti attacchi o bracket, vengono fissati sui denti e collegati tra loro con fili metallici elastici. Questi fili, piegati individualmente, devono poi essere sostituiti periodicamente. Grazie alle forze generate dagli archi metallici e trasmesse sui denti, questi ultimi possono essere spostati nella posizione desiderata.

La correzione con apparecchi fissi impiega normalmente non più di 2 anni ed è quindi notevolmente più veloce rispetto al trattamento con apparecchi mobili. Inoltre, l’apparecchio fisso è attivo 24 ore al giorno, indipendentemente dalla collaborazione del bambino e dei genitori. L’efficacia degli apparecchi fissi non è legata all’età – essi funzionano allo stesso modo sia nell’adulto che nel bambino.

Uno degli svantaggi degli apparecchi fissi con bracket e archi è invece il fatto che rendono l’igiene orale più difficile e che di conseguenza accrescono il rischio di carie. Per questo motivo è importante effettuare la pulizia dei denti in maniera particolarmente intensa e meticolosa usando degli spazzolini speciali. Le nostre igieniste eseguono degli addestramenti specifici per i portatori di apparecchi ortodontici. Inoltre, non a tutti piace “il sorriso d’argento” dei portatori di multibande. Ma quest’ultime hanno fatto passi da gigante in termini di estetica: sono nati gli attacchi trasparenti in ceramica o resina che sono quasi invisibili. Ultimissima novità: con la tecnica linguale, l’apparecchio viene fissato sul lato interno dei denti diventando così assolutamente invisibile. Per maggiori informazioni consultare la pagina Trattamento degli adulti.

Keramik-Brackets
attacchi in ceramica

Per evitare la recidiva: dopo la correzione, i denti tendono a ritornare nella loro posizione originaria. In passato, questo pericolo di recidiva è stato spesso sottovalutato. Molti pazienti adulti (e i loro ortodontisti) si sono ritrovati, dopo una lunga e faticosa correzione con buoni risultati iniziali, a vedere che, nell’arco di alcuni anni, i loro denti tornavano nella vecchia malposizione. Un’esperienza davvero frustrante!

Oggi, questo problema si risolve inserendo un cosiddetto apparecchio di contenzione(retainer) che alla fine del trattamento blocca i denti nella nuova posizione. Il retainer consiste di un sottile filo metallico che viene incollato sul lato interno dei denti dove rimane per molti anni.

Speed-Brackets
Staffe di velocità: riduzione del tempo di trattamento fino al 50% grazie a una migliore trasmissione della potenza, minima irritazione delle labbra e delle guance a causa delle dimensioni ridotte, migliore estetica e igiene.
Draht Retainer im Unterkiefer
Retainer mandibolare fisso
Daumentlutschendes Kind

Circa la metà delle malposizioni dentali e mascellari non sono congenite, ma acquisite in seguito ad “abitudini viziate” come per esempio il succhiamento del pollice, o dovute alla perdita precoce dei denti da latte.

Il continuo succhiamento del pollice può determinare una protrusione della sezione anteriore della mascella e dei denti incisivi. Al tempo stesso si verifica una retrusione della mandibola. Di conseguenza si forma il “morso aperto da suzione” che non consente più di chiudere gli incisivi, e che talvolta, può risultare in difetti di pronuncia e respirazione attraverso la bocca.

Schemazeichnung - Offener Biss
Morso aperto

Tutti i neonati hanno bisogno di succhiare qualcosa. A questo scopo il succhiotto è molto più adatto del pollice. Fino all’età di tre anni compiuti, dal punto di vista ortodontico non esistono controindicazioni all’uso moderato del ciuccio.

I denti da latte svolgono l’importante funzione di mantenitori di spazio, vale a dire che riservano il posto ai denti permanenti. Una perdita precoce dei denti da latte a causa di carie può quindi determinare gravi malposizioni dentali nella dentatura permanente. E’ perciò importante avere cura dell’igiene orale e seguire una nutrizione corretta sin dalla prima infanzia per conservare i denti decidui fino all’eruzione di quelli permanenti.

Milchzhne mit Kariesbefall
Carie nei denti decidui

Säugling mit Schnuller

Invisalign – L’apparecchio invisibile High-Tech

Invisalign Teen

Le bretelle invisibili Invisalign per adulti si sono dimostrate milioni di volte nel corso degli anni

La tecnologia Invisalign di tendenza è finalmente disponibile anche per i giovani.

Quindi, andiamo wireless, e tenda per

Invisalign Teen

Festsitzende Zahnspange

Da molto tempo, ortodontisti e pazienti desiderano correggere le malposizioni dentali in modo invisibile e senza dovere ricorrere ad apparecchi fissi. Grazie ad una tecnologia innovativa, questo sogno ora è diventato realtà: Invisalign (invisible = invisibile / align = allineare, raddrizzare). Una serie di mascherine sottili, elastiche, quasi invisibili, realizzate in una speciale resina trasparente, consentono di spostare i denti nella posizione desiderata. La tecnologia computerizzata avanzata e le analisi tridimensionali hanno reso possibile questa rivoluzione in ortodonzia: gli specialisti di software della società americana Align in collaborazione con le università dell’Indiana, della Florida, di Washington e con la Pacific School of Dentistry hanno messo a punto un programma tridimensionale per la diagnosi e la pianificazione.

Festsitzende Zahnspange
Transparenter Invisalign-Teen-Aligner

La tecnologia computerizzata permette di eseguire una simulazione virtuale del risultato finale della terapia. In base a questa simulazione, gli ortodontisti calcolano il numero delle mascherine che saranno necessarie per spostare i denti nella posizione corretta.

In base al livello di complessità del trattamento, il paziente riceve dall’ortodontista da 12 a 48 mascherine trasparenti. Queste devono essere cambiate ogni due settimane.

Vista da una distanza di 50 cm, la mascherina è praticamente invisibile. In più, non interferisce con la fonetica e viene tolta solo per mangiare e per lavare i denti.

Il metodo Invisalign aumenta il comfort del paziente e permette quindi di effettuare trattamenti ortodontici anche in quegli adulti che non tollerano gli apparecchi fissi in metallo.

Ma non tutte le malposizioni dentali possono essere trattate con Invisalign. I nostri specialisti in ortodonzia hanno conseguito un apposito certificato di formazione per la tecnica Invisalign e sono esperti conoscitori delle possibilità e dei limiti di questo metodo affascinante.

  • Innanzitutto, un esame dettagliato. L’ortodontista valuta la natura e la gravità della malocclusione dentale e quindi determina se il caso è adatto per il trattamento con Invisalign teen.
  • Impronte, foto e raggi X così come il piano di trattamento vengono inviati dall’ortodontista ad Align Technologies (USA).
  • Lì, le impronte vengono scansionate in tomografia computerizzata e viene realizzato un modello tridimensionale (3D) virtuale delle mascelle.
  • La correzione del dente pianificata verrà ora visualizzata con una simulazione 3D </ strong>. Il dentista e il paziente possono guardare l’animazione sulla schermata iniziale del PC e ottenere così un’immagine chiara del trattamento previsto prima di iniziare il trattamento. Se necessario, l’ortodontista può ancora apportare modifiche alla pianificazione del trattamento.
  • Se il paziente accetta di simulare la correzione della posizione del dente pianificata, Align Technology produrrà gli allineatori. Si tratta di una serie di binari trasparenti realizzati in plastica sottile, ad alta resistenza ed elastica.
  • I movimenti del dente necessari per la correzione del dente sono suddivisi in un numero diverso di passaggi intermedi, a seconda del caso. Per ogni fase intermedia, una stecca di Aligner numerata viene prodotta e consegnata al paziente. Il paziente indosserà l’allineatore per due settimane e poi lo sostituirà con la seguente stecca.
  • Le stecche vengono rimosse solo per la pulizia di cibo e denti e devono essere indossate per almeno 20 ore al giorno </ strong>.
  • Le parentesi graffe adolescenti hanno un punto indicatore blu </ strong> incorporato. Il colore si attenua gradualmente quando viene indossato regolarmente. Pertanto, il dentista può verificare se il tutore è stato effettivamente indossato regolarmente secondo le istruzioni.

Invisalign Teen

Le guide Aligner trasparenti e praticamente invisibili sono molto comode da indossare. Per mangiare e lavarsi, vengono semplicemente portati via. Naturalmente, l’igiene orale è molto più facile e più efficace rispetto al normale tutore “Gartenhag”. Il punto indicatore blu integrato negli allineatori consente di verificare se la fibbia è indossata regolarmente.

  • Virtualmente invisibile
  • Comodo da indossare
  • Rimovibile quando si mangia e si lava i denti
  • Semplice igiene orale, riducendo così il rischio di carie
  • Il risultato della correzione pianificata può essere simulato e visualizzato sul computer prima del trattamento
  • Sono richieste meno date di controllo
  • Non adatto a tutte le malocclusioni
  • Le rotaie devono essere indossate regolarmente, è necessaria una certa disciplina.
  • Qual'è l'età giusta per iniziare un trattamento ortodontico nel bambino?
  • Non è possibile dare una risposta valida per tutti i casi. Si consiglia tuttavia, di effettuare la prima visita all'età di 4 anni, anche se il trattamento nella maggior parte dei casi inizia non prima dei 7-12 anni.
  • Fino a quale età è possibile o consigliabile intraprendere un trattamento ortodontico?
  • Invisalign è praticamente invisibile a differenza della maggior parte degli altri fermagli. Le guide sottili sono molto comode e non irritano le labbra o la lingua. Possono essere portati fuori per mangiare e consentire una perfetta igiene orale. Non ci sono restrizioni su alcuni sport o strumenti musicali. Gli appuntamenti di follow-up con l'ortodontista sono in molti casi pagabili solo ogni 6-8 settimane.
  • Il trattamento ortodontico è doloroso?
  • Nei primi giorni dopo l'inserimento dell'apparecchio si avverte una tensione nei denti che può essere più o meno intensa. Anche la mucosa orale delle labbra, della lingua e delle guance può essere irritata. In alcuni casi si possono avere problemi fonetici. Ma normalmente, tutti questi sintomi scompaiono dopo pochi giorni e, passata la fase di rodaggio, l'apparecchio è ben tollerato.
  • L'apparecchio ortodontico può causare carie?
  • La carie non è causata dall'apparecchio, ma dalla placca batterica che non è stata asportata con lo spazzolino. Negli apparecchi fissi, la placca si deposita preferibilmente sugli attacchi (bracket) che vengono fissati sui denti. Per questo motivo è molto importante eseguire regolarmente una pulizia meticolosa, eventualmente usando degli appositi spazzolini che permettono di prevenire i danni da carie.
  • Il trattamento Teen Invisalign è più costoso di un apparecchio fisso?
  • No, i costi sono allo stesso livello di quelli di una chiusura fissa.
  • Quanto spesso è richiesto un check-up all'ortodontista in cura?
  • A seconda del caso, i controlli sono di solito solo ogni 6-8 settimane. Pertanto, Invisalign Teen è adatto anche per i pazienti con ulteriore passaggio dal dentista
  • Cosa succede se i binari Invisalign sono persi?
  • Il dentista che si occupa del trattamento può far ricostruire le stecche perse in qualsiasi momento dal produttore. Poiché i dati sono memorizzati lì, non è richiesta alcuna impressione aggiuntiva.

Ortodonzia per adulti

I denti possono essere spostati – per tutta la vita.

Festsitzende Zahnspange bei Erwachsenen
Non è mai troppo tardi:
i denti possono essere
allineati ad ogni età

La bocca serve non solo per cibarsi e respirare, ma è anche l’organo della comunicazione e pertanto attira automaticamente gli sguardi altrui. Non stupisce quindi, che denti belli, sani e regolari siano considerati come il “biglietto da visita” di una persona attraente e curata.

Mentre da tempo siamo abituati a vedere bambini e adolescenti che portano l’apparecchio ortodontico, lo stesso non si può dire delle persone adulte. Negli adulti, i portatori di apparecchi sono tutt’ora relativamente rari, sebbene negli ultimi anni questo fenomeno sia in forte crescita. Uno dei motivi ne è sicuramente la mancanza d’informazione sulle possibilità dell’ortodonzia per adulti. Con i metodi oggi a disposizione è possibile correggere le malposizioni dentali negli adulti di qualsiasi età.

Normalmente la correzione ortodontica nell’adulto viene eseguita con apparecchi fissi, che devono essere portati per un periodo da 6 a 24 mesi. L’idea, di avere in bocca un apparecchio ortodontico per un tempo così lungo, spaventa la maggior parte delle persone. Bisogna tuttavia tener conto che, grazie alle nuove tecnologie, gli apparecchi ortodontici sono oggi molto più confortevoli e gradevoli da portare che in passato. Anche dal punto di vista estetico sono stati fatti grandi passi avanti: apparecchi invisibili o quasi – che una volta erano un sogno – sono diventati una realtà alla portata di tutti i pazienti.

Il classico tutore fisso “Töggeli” è costituito dalle cosiddette staffe, punti di ancoraggio incollati ai denti, che sono collegati con speciali archi elastici. Con questa tecnologia collaudata, i denti possono essere spostati delicatamente, efficacemente e con precisione nella posizione corretta anche in età adulta.

Fino a qualche anno fa, tali apparecchi ortodontici avevano un aspetto marziale deterrente (“Gartenhag”). Oggi le staffe sono disponibili in ceramica colorata o dentata, che conferiscono alle graffe quasi l’estetica di un gioiello da dente.

Speed-Brackets
Piccolo ma efficace: le parentesi di velocità riducono il tempo di trattamento, irritano il labbro e la guancia di meno e facilitano l’igiene orale
Brackets aus Keramik
Brackets aus Keramik im Oberkiefer, normale Stahlbrackets im Unterkiefer

Le nuove Speed-Brackets sono molto più piccole di quelle normali. Una migliore trasmissione della potenza consente di ridurre i tempi di trattamento fino al 50% rispetto alle staffe normali.

Lingualtechnik
Lingualtechnik: Ansicht von innen…

Lingualtechnik Ansicht von aussen
…und von aussen

Fehlstellung vor der Behandlung
Vor der Behandlung

Zähne nach erfolgreicher Behandlung
Nach der Behandlung

 

Una novità rivoluzionaria è la tecnica linguale. Essa prevede l’applicazione di attacchi e archi metallici non sul lato esterno, ma su quello interno dei denti, rendendoli così assolutamente invisibili all’osservatore. L’efficacia di questi apparecchi “mimetici” è almeno pari a quella degli apparecchi tradizionali.

Questi apparecchi linguali possono, tuttavia, procurare alcuni inconvenienti, come per esempio fastidiose irritazioni alla lingua, provocate dagli attacchi interni e problemi fonetici, soprattutto nelle prime settimane del trattamento. Adesso, una nuova invenzione rimedia a questi problemi: I bracket Incognito sono attacchi individuali, progettati al computer mediante la tecnica CAD/CAM, che poggiano su tutta la superficie interna del dente e presentano una sporgenza all’interno della cavità orale molto inferiore rispetto agli attacchi linguali tradizionali.Normalmente, dopo neanche tre settimane, il paziente si è abituato perfettamente all’apparecchio linguale superpiatto e non avverte più nessun’interferenza.

Normalmente, dopo neanche tre settimane, il paziente si è abituato perfettamente all’apparecchio linguale superpiatto e non avverte più nessun’interferenza.

La tecnica linguale è molto complessa dal punto di vista tecnico; per questo motivo viene praticata finora da pochi ortodontisti specializzati. Coloro che vogliono adottare gli apparecchi Incognito devono inoltre conseguire un apposito certificato. Siamo lieti di poter offrirvi queste innovative opzioni terapeutiche presso il nostro studio.

Se desiderate vedere il video che illustra il trattamento ortodontico della mandibola con apparecchi linguali Incognito, basta cliccare qui (0.7 MB).

Schemazeichnung - Incognito Lingualbrackets im Vergleich zu herkömmlichen Lingualbrackets
Im Vergleich: links normale, rechts ultraflache Incognito Lingualbrackets
Wie läuft eine Behandlung mit der Lingualspange ab?
  • Unser Kieferorthopäde prüft, ob die Lingualtechnik für Sie in Frage kommt und berät Sie über mögliche Alternativen, wie z.B. Invisalign.
  • Wenn Sie sich für eine Lingual-Zahnspange entscheiden, werden präzise Silikon-Abdrücke Ihrer Zähne angefertigt und an die Firma Incognito-Lingualtechnik versandt.
  • Dort werden Gips-Modelle Ihrer Zähne hergestellt und mit feinen Sägen aufgetrennt , so dass die Modellzähne verschoben werden können. Die Zähne werden dann in die ideale Position gestellt, die Ihre Zähne am Ende der Behandlung haben sollen (Set-up). Von dieser idealen Zahnaufstellung wird ein präziser digitaler 3D-Scan gespeichert.
  • Per Computer werden dann die Plättchen (Brackets), die später auf der Innenseite Ihrer Zähne aufgeklebt werden, individuell geplant und aus Gold gegossen. Eine computergesteuerte Biegemaschine formt die elastischen Drahtbögen, die später in die Brackets eingeklinkt werden.
  • Ihr Kieferorthopäde erhält die Brackets in einer an Ihren Kiefer angepassten Übertragungsschiene aus Silikon. Damit kann er alle Brackets gleichzeitig an die richtige Stelle auf der Innenseite Ihrer Zähne aufkleben. Anschliessend legt er den vorgeformten Drahtbogen in die Brackets ein. Dieser schiebt mit den zuvor am Computer berechneten Kräften die Zähne im Laufe der Behandlung in die korrekte Position .
Vor- und Nachteile der Lingual-Behandlung
  • Von aussen völlig unsichtbar
  • festsitzend, kann daher nicht verloren oder beschädigt werden
  • Sehr effektive Methode, für fast alle Zahnfehlstellungen anwendbar
  • Kontrollintervall nur alle 4-8 Wochen, daher auch für Patienten mit weiter Anreise zum behandelnden Kieferorthopäden geeignet
  • Höhere Kosten als andere Behandlungsmethoden
  • Durch innenliegende Brackets vorübergehend Irritation der Zunge und Ausspracheprobleme in den ersten Tagen nach Behandlungsbeginn möglich.


LingualbracketsLingualbrackets

Incognito-Lingualbrackets im Oberkiefer vor und nach der Behandlung

Sehen Sie hier im Video-Film (1,3 MB) wie eine Zahnkorrektur mit Lingual-Zahnspangen im Zeitraffer abläuft.

Einen interessanten Informations-Film über die Incognito-Lingualtechnik sehen Sie hier:
Invisalign vor der Behandlung
Vor der Behandlung
Animation - Computersimulation der Zahnbewegung
Simulation der Zahnbewegung
Invisalign nach der Behandlung
Nach der Behandlung
Einsetzen einer Invisalign Schiene
Invisaline-Schiene
Seitenansichtsvergleich - Herkömmliche Multiband-Apparatur und Invisalign Schiene
Vergleich zur festsitzenden Multiband-Apparatur.

Da molto tempo, ortodontisti e pazienti desiderano correggere le malposizioni dentali in modo invisibile e senza dovere ricorrere ad apparecchi fissi. Grazie ad una tecnologia innovativa, questo sogno ora è diventato realtà: Invisalign (invisible = invisibile / align = allineare, raddrizzare). Una serie di mascherine sottili, elastiche, quasi invisibili, realizzate in una speciale resina trasparente, consentono di spostare i denti nella posizione desiderata. La tecnologia computerizzata avanzata e le analisi tridimensionali hanno reso possibile questa rivoluzione in ortodonzia: gli specialisti di software della società americana Align in collaborazione con le università dell’Indiana, della Florida, di Washington e con la Pacific School of Dentistry hanno messo a punto un programma tridimensionale per la diagnosi e la pianificazione.

La tecnologia computerizzata permette di eseguire una simulazione virtuale del risultato finale della terapia. In base a questa simulazione, gli ortodontisti calcolano il numero delle mascherine che saranno necessarie per spostare i denti nella posizione corretta.

In base al livello di complessità del trattamento, il paziente riceve dall’ortodontista da 12 a 48 mascherine trasparenti. Queste devono essere cambiate ogni due settimane.

Vista da una distanza di 50 cm, la mascherina è praticamente invisibile. In più, non interferisce con la fonetica e viene tolta solo per mangiare e per lavare i denti.

Il metodo Invisalign aumenta il comfort del paziente e permette quindi di effettuare trattamenti ortodontici anche in quegli adulti che non tollerano gli apparecchi fissi in metallo.

Ma non tutte le malposizioni dentali possono essere trattate con Invisalign. I nostri specialisti in ortodonzia hanno conseguito un apposito certificato di formazione per la tecnica Invisalign e sono esperti conoscitori delle possibilità e dei limiti di questo metodo affascinante.

  • Der Kieferorthopäde nimmt die Abdrücke des Patienten und fertigt Fotos und Röntgenbilder an. Diese Unterlagen werden zusammen mit den Anweisungen des Kieferorthopäden zur Bearbeitung in die USA an die Firma Align Technologies versandt.
  • Dort werden die Abdrücke mit einem hochpräzisen Computertomographen eingescannt. So entstehen dreidimensionale digitale Modelle von Kiefer und Zähnen.
  • Am Computer wird nun gemäss dem Behandlungsplan des behandelnden Kieferorthopäden die gewünschte Zahnkorrektur geplant. Die Zahnbewegungen und das Ergebnis der geplanten Behandlung können auf dem Bildschirm simuliert werden.
  • Der Kieferorthopäde kontrolliert am PC die virtuelle Behandlung und korrigiert sie gegebenenfalls.
  • Der Patient hat nun die Möglichkeit, vor Behandlungsbeginn den virtuellen Ablauf und das Ergebnis der Invisalign-Behandlung auf dem PC zu Hause anzuschauen und zu prüfen, ob dieses seinen Vorstellungen entspricht.
  • Ist der Patient mit der Simulation einverstanden, erteilt der Kieferorthopäde den Auftrag zur Herstellung der Invisalign-Schienen.
  • Im Produktionszentrum von Invisalign wird nun die geplante Zahnkorrektur in viele Zwischenschritte unterteilt. Für jeden Zwischenschritt wird eine transparente Invisalign-Schiene aus hochfestem elastischem Spezialkunststoff angefertigt und einzeln steril verpackt. Um die richtige Reihenfolge einzuhalten, sind die Schienen selbstverständlich nummeriert. Der Patient trägt die Schiene etwa zwei Wochen lang und ersetzt sie dann durch die folgende Schiene. Je nach Umfang der Zahnkorrektur werden 12-40 Schienen benötigt, um das geplante Behandlungsergebnis zu erreichen.


Hier können Sie einen informativen Videofilm (9 MB) über Invisalign sehen.

Einsetzen einer Invisalign-Schiene

Bereits aus 50 cm Abstand ist die durchsichtige Behandlungsschiene im Mund praktisch unsichtbar. Sie stört nicht beim Sprechen und wird nur zum Essen und Zähneputzen herausgenommen. Etwa alle 6 Wochen erfolgt eine Kontrolle der laufenden Behandlung beim Kieferorthopäden.

Die Invisaline-Methode ist so komfortabel, dass auch Erwachsene behandelt werden können, die eine festsitzende Apparatur aus Metall ablehnen.

Allerdings lassen sich nicht alle Zahnfehlstellungen mit Invisalign behandeln. Unsere Kieferorthopäden sind aufgrund einer Spezialausbildung für die Anwendung von Invisalign zertifiziert. Als besonders erfahrene Anwender kennen sie die Möglichkeiten und Grenzen dieser faszinierenden Behandlungsmethode.

Patientin vor Invisalign-Behandlung Patientin nach Invisalign-Behandlung

29-jährige Patientin vor und nach Invisalign-Behandlung

Vor- und Nachteile der Invisalign-Behandlung
  • Keine festsitzende Zahnspange, kann zum Essen und Zähneputzen herausgenommen werden
  • Optimale Mundhygiene möglich, verursacht keine Zahn- oder Zahnfleischschäden
  • Praktisch unsichtbar, daher sehr diskret
  • Komfortabel zu tragen, keine Irritationen oder Ausspracheprobleme
  • Behandlungsergebnis kann am Computer simuliert und geplant werden und der Patient kann es vor Beginn der Behandlung kontrollieren.
  • Weniger kontroll- und wartungsintensiv als festsitzende Geräte, daher besonders geeignet bei grösserer Entfernung zum behandelnden Spezialisten
  • Nicht für alle Zahnkorrekturen geeignet

Heidis Geschichte: Eine Invialign-Patientin erzählt. Sehen Sie hier im Video den Bericht von Heidi, einer unserer Patientinnen, die sich für eine Behandlung mit Invisalign entschied.

Invisalign-Teen

Neuerdings ist die Invisalign-Methode der Behandlung mit unsichtbaren Zahnspangen auch für Jugendliche verfügbar. Informieren Sie sich über Invisalign teen

Invisalign Teen

Auch wenn moderne kieferorthopädische Apparate viel schneller zum gewünschten Resultat führen als die früher üblichen Methoden, sind die Behandlungszeiten dennoch bisweilen mühsam lang und können in schwierigen Fällen auch mehrere Jahre betragen. Es ist daher verständlich, dass vor allem erwachsene Patienten oft den Wunsch nach einer Verkürzung dieser manchmal etwas mühsamen Behandlungszeit äussern. Gut zu wissen, dass es heute durchaus Möglichkeiten gibt, diesem Wunsch zu entsprechen.

Orthopulse
Nur 10 Minuten täglich: Die Anwendung ist völlig schmerzlos und bequem

Das Orthopulse-Gerät ist eine Neuentwicklung, die auf einer seit vielen Jahrzehnten bekannten Tatsache basiert: Infrarot- und Wärmestrahlen können den Knochenstoffwechsel anregen und stimulieren. Wird der Kieferknochen auf diese Weise stimuliert, erhöht sich für eine gewisse Zeit die Beweglichkeit der Zähne. Kieferorthopäden hatten die Idee, diese Wirkung für die Beschleunigung von Zahnspangen-Behandlungen zu nutzen. So entstand das handliche Orthopulse-Gerät, das bei einer täglichen Anwendung von nur 10 Minuten die kieferorthopädischen Behandlungszeiten um bis zu 50% reduzieren kann. Diese Technik ist absolut nichtinvasiv, schmerzlos und unschädlich, da die Wirkung im Knochen nur vorübergehend ist.Das Orthopulse-Gerät ist kabellos aufladbar und leicht auf Reisen mitzunehmen. Mit der Otrthopulse-App können Sie die Behandlungszeiten erfassen und dokumentieren.

Orthopulse ist für alle Typen von Zahnspangen anwendbar, von der Multiband (Gartenhag)-Spnage, Lingualtechnik bis zu Invisalign. Als Patient im Zahnarzt Taeam Luzern erhalten Sie Orthopulse zu einem besonders günstigen Preis.Erfahren Sie mehr im Kapitel Kosten.

Einsetzen einer Invisalign-Schiene
Ein kleiner Eingriff mit grosser Wirkung: Die Kortikotomie beschleunigt die Zahnkorrektur um den Faktor 3-4

In besonders schwierigen Fällen (schwere Zahnfehlstellung) kann die kieferothopädische Behandlung sehr zeitaufwändig sein und bis zu drei Jahre dauern. Ausserdem gibt es Fehlstellungen, die trotz aller Fortschritte schlecht auf die Zahnspange ansprechen. Für solche Sonderfälle können wir unseren Patienten eine interessante Methode anbieten, die zu einer drastischen Verkürzung der Behandlungszeit führt: Die Mikro-Kortikotomie.

Diese chirurgische Methode ist eine Weiterentwicklung der bereits vor Jahrzehnten in den USA entwickelten Wilckodontics-Technik. Zeitgleich mit dem Anbringen der Zahnspange erfolgt ein kleiner chirurgischer Eingriff. Mit minimalinvasiven Ultraschall-Instrumenten (Piezotomie) wird der Knochen um die Zahnwurzeln herum bearbeitet. Dadurch kommt es zu einer starken Anregung des Knochenstoffwechsels und die Beweglichkeit der Zahnwurzeln nimmt für einige Monate erheblich zu. Die folgende Korrektur der Zahnfehlstellung kann in den meisten Fällen in wenigen Monaten abgeschlossen werde, das entspricht einer Beschleunigung um den Faktor 3-4.

Da im Zahnarzt Team Luzern Dr. Markus Schulte als Oralchirurg und die Kieferorthopäden unter einem Dach zusammenarbeiten, können wir unseren Patienten diese äusserst wirksame Methode für besonders schwere oder behandlungsresistente Fälle anbieten.

Costi del trattamento

I costi di un trattamento ortodontico dipendono essenzialmente dalla complessità del singolo caso, come pure dal tipo di apparecchio e dalla durata della cura. La prima consulenza ortodontica presso la nostra clinica è gratuita. Si pagano solo le radiografie eventualmente necessarie nonché i modelli in gesso. Dopo la visita le sarà comunicato se un trattamento ortodontico è indicato per lei oppure per suo figlio e quali apparecchi semmai sono i più idonei a questo scopo. Inoltre le faremo un preventivo con un prezzo fisso e garantito che sarà mantenuto anche se il trattamento dovesse richiedere più tempo del previsto. I costi sono pagabili in rate trimestrali durante il corso del trattamento.

Costi approssimativi di trattamenti tipici

Trattamento con Invisalign o attacchi fissi a multibande SFR 4’000.- a 12’000.-
Tecnica linguale SFR 7’000.- a 15’000.-
Orthopulse (acceleratore di trattamento)(Informazioni su Orthopulse qui) SFR 1’100.-

Vuoi convertire i prezzi SFR (franchi svizzeri) in EURO? Usa il convertitore di valuta online.

Presso il nostro Studio le prestazioni di ortodonzia vengono calcolate nello stesso modo per tutti i pazienti, addebitando il valore del punto pari a 1.00 Fr. (Dentotar, tariffa sociale). Non si fa nessuna distinzione fra pazienti privati o prestazioni a carico delle casse malattia obbligatorie o dell’assicurazione per invalidi.

I costi di un trattamento ortodontico dipendono dalla difficoltà del caso,dal tipo d’apparecchio applicato e dal tempo impiegato.

Di norma, le casse malattia obbligatorie non rimborsano i costi per i trattamenti ortodontici. Solo in caso di malformazioni gravi che soddisfino determinati criteri ben definiti, l’assicurazione per l’invalidità (AI) rimborsa i costi del trattamento.

La maggior parte delle casse malattia offre assicurazioni supplementari che rimborsano una parte delle spese per le cure ortodontiche nei bambini. Si consiglia di stipulare questo tipo di polizza sin dalla prima infanzia, quando non è ancora evidente se sarà necessario o meno sottoporre il bambino ad una terapia ortodontica. Nei bambini più grandi, le assicurazioni chiedono spesso una perizia medica e possono eventualmente escludere dalla polizza il rimborso degli apparecchi ortodontici.

Domande e risposte

Non è possibile dare una risposta valida per tutti i casi. Si consiglia tuttavia, di effettuare la prima visita all’età di 4 anni, anche se il trattamento nella maggior parte dei casi inizia non prima dei 7-12 anni.

Se i denti sono sani e se la sostanza ossea è integra, non esistono limiti di età per un trattamento ortodontico. Anche all’età di 60 anni una terapia ortodontica può ancora avere un senso.

Nei primi giorni dopo l’inserimento dell’apparecchio si avverte una tensione nei denti che può essere più o meno intensa. Anche la mucosa orale delle labbra, della lingua e delle guance può essere irritata. In alcuni casi si possono avere problemi fonetici. Ma normalmente, tutti questi sintomi scompaiono dopo pochi giorni e, passata la fase di rodaggio, l’apparecchio è ben tollerato.

La carie non è causata dall’apparecchio, ma dalla placca batterica che non è stata asportata con lo spazzolino. Negli apparecchi fissi, la placca si deposita preferibilmente sugli attacchi (bracket) che vengono fissati sui denti. Per questo motivo è molto importante eseguire regolarmente una pulizia meticolosa, eventualmente usando degli appositi spazzolini che permettono di prevenire i danni da carie.

Sì, questo pericolo esiste veramente. Per questa ragione, si ricorre oggi alla fine del trattamento spesso ai retainer (apparecchi di contenzione) fissi o amovibili che bloccano i denti nella posizione corretta.

Molti adulti non hanno beneficiato nella loro infanzia di un trattamento correttivo secondo i dettami dell’ortodonzia moderna. Oggi, un numero di persone sempre maggiore tiene al proprio aspetto fisico e desidera migliorare l’estetica della bocca. Per questo motivo, molti adulti decidono di correre ai ripari e di regalarsi un bel sorriso tramite un trattamento ortodontico.